Sardegna | Mediterraneum.eu | Logo
Registrati
Vuoi diventare guida della Sardegna? Carica una foto o scrivi la tua opinione!
EFFETTUA IL LOGIN
x
COME FUNZIONA?
Registrati ed effettua il login
Potrai aggiungere le tue foto a questa pagina con un link diretto al tuo account Instagram (ovviamente solo se sei d'accordo)
Puoi anche lasciare la tua opinione e aggiungere contenuti per i prossimi visitatori!
Hai altre domande? Scrivi a info@mediterraneum.eu
x
REGISTRAZIONE UTENTI
Email :
Nickname :
Password:
Conferma password:
x
CARICA UNA FOTO PER:
Necropoli Li Muri
Scegli la foto

Titolo
Vuoi mostrare il tuo nickname?
Vuoi mostrare un link al tuo account instagram?
Nota: se vuoi modificare il tuo nickname e account instagram vai sul tuo Account
x
RECUPERO PASSWORD UTENTE
Inserisci l'email con cui sei registrato/a.


GENERAZIONE PASSWORD UTENTE
x
PUBBLICA LA TUA OPINIONE O MODIFICA I DATI PRESENTI
Se conosci questo posto, lasciaci la tua opinione o aiutaci a completare i dati presenti.
Nota: È una funzionalità in sviluppo, a breve arriverà la versione completa.
Testo
Vuoi mostrare il tuo nickname?
Vuoi mostrare un link al tuo account instagram?
Nota: se vuoi modificare il tuo nickname e account instagram vai sul tuo Account
Hai altre domande? Scrivi a info@mediterraneum.eu

Necropoli Li Muri

Indirizzo: Strada di Li Lolghi, 07021 Arzachena SS, Italia
Lat 41.0701478 Lng 9.3215755
Telefono:
Sito Web:

Apri in Google Map
Il sito comprende molte tombe di età neo-eneolitica: si tratta di sepolture circondate da pietre (fino a 5 cerchi concentrici) è composta da cinque casse litiche, quattro delle quali contornate da circoli di pietre conficcate nel terreno che, originariamente, delimitavano il tumulo in terra e pietrisco che veniva eretto sopra la sepoltura.
Questi circoli tombali sono il più importante complesso monumentale lasciato da quella che gli archeologi hanno denominato Cultura di Arzachena datata alla seconda metà del IV millennio a.C.

Le casse sono a forma quadrangolare e sono formate da delle lastre di pietra. Al loro interno veniva sepolto il defunto, il quale era accompagnato da un corredo funerario comprendente ceramiche, vasi in pietra, accettine e vaghi di collana in steatite e pietre dure.

Sia l'architettura della necropoli che i corredi rinvenuti mostrano analogie con siti contemporanei della Corsica e della regione provenzale e pirenaica.

Dove alloggiare