Sardegna | Mediterraneum.eu | Logo
Registrati
Vuoi diventare guida della Sardegna? Carica una foto o scrivi la tua opinione!
EFFETTUA IL LOGIN
x
COME FUNZIONA?
Registrati ed effettua il login
Potrai aggiungere le tue foto a questa pagina con un link diretto al tuo account Instagram (ovviamente solo se sei d'accordo)
Puoi anche lasciare la tua opinione e aggiungere contenuti per i prossimi visitatori!
Hai altre domande? Scrivi a info@mediterraneum.eu
x
REGISTRAZIONE UTENTI
Email :
Nickname :
Password:
Conferma password:
x
CARICA UNA FOTO PER:
Is Arutas
Scegli la foto

Titolo
Vuoi mostrare il tuo nickname?
Vuoi mostrare un link al tuo account instagram?
Nota: se vuoi modificare il tuo nickname e account instagram vai sul tuo Account
x
RECUPERO PASSWORD UTENTE
Inserisci l'email con cui sei registrato/a.


GENERAZIONE PASSWORD UTENTE
x
PUBBLICA LA TUA OPINIONE O MODIFICA I DATI PRESENTI
Se conosci questo posto, lasciaci la tua opinione o aiutaci a completare i dati presenti.
Nota: È una funzionalità in sviluppo, a breve arriverà la versione completa.
Testo
Vuoi mostrare il tuo nickname?
Vuoi mostrare un link al tuo account instagram?
Nota: se vuoi modificare il tuo nickname e account instagram vai sul tuo Account
Hai altre domande? Scrivi a info@mediterraneum.eu

Is Arutas

Indirizzo:
Lat 39.936247 Lng 8.4001602
Telefono:
Sito Web:

Apri in Google Map
Un mare smeraldo e un'abbagliante spiaggia di chicchi di quarzo. 
Per questo chiamata la spiaggia del riso, come puoi vedere nelle foto, i colori sono incredibili e lasciano a bocca aperta chiunque calchi la spiaggia per la prima volta.

La spiaggia di Is Arutas è uno dei gioielli della penisola del Sinis, nel comune  di Cabras, a pochi km dal centro abitato che ospita il museo archeologico in cui si conservano i famosi giganti di Mont'e Prama, visita obbligata per i viaggiatori appassionati di storia e misteri.

Obbligatorio portare macchina fotografica, perché altrimenti  te ne pentiresti, le luci riflesse sulla sabbia e sul mare rendono indimenticabile qualunque istantanea.

Come tutte le spiagge della Sardegna, una visita fuori stagione é consigliatissima, godere di questa meraviglia solo con poche persone, sedersi sulla sabbia scaldata dal sole di primavera e perdersi nei colori ipnotici del suo mare é un esperienza da ricordare per sempre.

Dove alloggiare